Violenza sulle donne,  iniziativa dei fiorai agrigentini. 

Violenza sulle donne,  iniziativa dei fiorai agrigentini. 

Maniscalchi Cirrincione: un forte messaggio contro la violenza sulle donne in un particolare momento di crisi per il settore.

Una gerbera rossa per dire no alla violenza sulle donne. Anche i fiorai agrigentini nella giornata di oggi hanno regalato gerbere rosse alle donne. 

“Un  Fiore Sospeso” infatti è il titolo della campagna ideata da FederFiori-Confcommercio che ha coinvolto i fiorai in tutte le regioni italiane. 

“Proprio come l’iniziativa del “caffè sospeso”, nata a Napoli e che consiste nel lasciare nei bar un caffè già pagato al cliente successivo e che simboleggia un segno di solidarietà verso le persone bisognose, ugualmente Federfiori-Concommercio ha voluto dare il il suo contributo in questa giornata con un fiore da donare alle donne”. Ha spigato Salvatore Maniscalchi Cirrincione, Presidente di Federfiori della Provincia di Agrigento.

“Due gli obiettivi della campagna – ha aggiunto –  lanciare un forte messaggio contro la violenza sulle donne che, nei mesi di lockdown, ha visto incrementare i casi di violenza, ma anche sensibilizzare l’opinione pubblica sul difficile momento che stanno vivendo i fiorai italiani privati, causa Covid, delle tradizionali occasioni in cui i fiori non mancano mai”.