Via Sirio, al Villaggio Mosè, in stato di abbandono: la denuncia dei cittadini

Una delle tante vie di Agrigento in completo stato di abbandono. Riflettori puntati questa volta sulla Via Sirio del popoloso quartiere del Villaggio Mosè.

I cittadini- stanchi di assistere ogni giorno a scenari tutt’altro che decorosi- hanno deciso di denunciare, segnalare alla nostra redazione e documentare attraverso foto e video  quanto sono costretti a vedere prima di arrivare nelle proprie case o luoghi di lavoro.

E sono proprio quelle immagini, che non hanno bisogno di tante parole, a rendere l’idea della situazione in cui versa la zona. Il professionista Salvatore Cipolla, che proprio in quella via ha la sua attività come tanti altri, si è armato di cellulare e ha provveduto lui stesso a fotografare e registrare un video che poi ci ha girato.

Già iniziando a percorrere la Via Sirio quello che si può notare subito è un mix di rifiuti sparsi ovunque, erbacce e sterpaglie date a fuoco ed angoli divenuti vere e proprie discariche a cielo aperto. C’è davvero di tutto in quei sacchi lasciati lì sotto il sole. Dunque, qui si può parlare anche di rischi per la salute e sicurezza tenendo conto che vi abitano numerose famiglie con bambini costretti a giocare in un ambiente non proprio salutare.

Tutto ciò peggiora ogni giorno” come dichiara lo stesso Cipolla che aggiunge: “Non è possibile più continuare a sopportare tale scempio. Siamo davvero abbandonati e il problema oltre ad essere estetico è ben più grave con riferimento alla salute e all’incolumità pubblica”.

I residenti chiedono questa volta a chi di competenza un maggiore intervento decisivo e definitivo che possa porre fine a tale emergenza e all’abbandono di rifiuti senza regole.

Un appello che si spera venga accolto.