Via Garibaldi, gli abitanti portano piante e fiori a un recinto intercluso per motivi di sicurezza

AGRIGENTO. Un commovente esempio di partecipazione civica si è manifestato in questi giorni in Via Garibaldi grazie ad alcuni abitanti che, timorosi di vedere il recinto intercluso da troppo tempo per motivi di sicurezza riempirsi di immondizia, hanno deciso di ovviare a tale preoccupazione portando vasi di piante e fiori da porre al suo interno. Bizzarro, forse, ma sembrerebbe funzionare. Un segno di civiltà nel degrado urbano che ormai regna incontrastato.