Verso il policlinico universitario diffuso della Sicilia occidentale

“Una buona notizia che coinvolge ben tre capoluoghi: Agrigento, Caltanissetta ed Enna”. Così il presidente della IV commissione all’Ars, Giusi Savarino, commenta la riunione  preliminare di questa mattina, 31 marzo, alla presenza dell’assessore della salute , Ruggero Razza,  su quello che è stato già definito il “Policlinico universitario diffuso” della Sicilia Occidentale. Un progetto accolto positivamente da più parti politiche e che si configura come una opportunità per incentivare in questa area territoriale la formazione sanitaria e , così, interrompere quella progressiva perdita di capitale umano qualificato a cui abbiamo assistito in questi anni. “Si costruisce, tassello dopo tassello- commenta Savarino- l’occasione per far sì che non sia più un miraggio per i nostri ragazzi studiare in Sicilia con una offerta formativa di elevata qualità e in parallelo anche i nostri ospedali potranno arricchirsi di nuove professionalità.”