Vaiolo delle scimmie: due casi sospetti uno nell’Agrigentino

licata

Da qualche giorno è ricoverato al Policlinico di Palermo un siciliano, su cui si stanno facendo analisi per verificare se abbia il vaiolo delle scimmie. Il tampone per le analisi è stato inviato al laboratorio di virologia dell’ospedale Spallanzani di Roma.

Un altro uomo che si trovava a Canicattì, ospite di un centro di accoglienza per migranti è stato portato al Policlinico di Palermo, sempre perchè sospettato di avere il vaiolo delle scimmie.

Anche su di lui saranno prelevati i campioni e inviati all’ospedale Spallanzani. Lo conformano fonti dell’Assessorato regionale alla Salute.