Vaccino day nelle scuole e a Porta di Ponte, iniettate oltre 100 dosi


 

 

 

 

 

 

Sono più di cento gli agrigentini che si sono vaccinati contro il Covid nel fine settimana appena trascorso aderendo al “Vaccino day” nelle scuole e nei luoghi della movida. Iniziative di sensibilizzazione sostenute dall’amministrazione comunale, in collaborazione con l’Asp e alcuni dirigenti scolastici di Agrigento: del Leonardo, Empedocle,Anna Frank e Fermi.

Il sindaco Francesco Miccichè ha annunciato che proporrà all’Asp altre giornate per giungere a chi ancora non ha ricevuto il vaccino anticovid. In cantiere anche l’attivazione di un camper adibito a hub itinerante. Negli istituti scolastici che hanno sposato il progetto, sono state somministrate 50 prime dosi, tra alunni, familiari e personale scolastico.

54, invece, i pazienti che hanno usufruito del centro  allestito in uno dei chioschi di Porta di Ponte, in via Atenea, con l’obiettivo di coinvolgere soprattutto i giovani.