Va in banca e preleva 1.500 euro, ma il conto non era il suo: denunciata

Entra in una banca di Agrigento, e dal conto corrente di un altro cliente, è riuscita a prelevare 1.500 euro. Una quarantaduenne agrigentina è stata denunciata, in stato di libertà, alla Procura della Repubblica, dai poliziotti della sezione Volanti della Questura. Deve rispondere di truffa e sostituzione di persona.

Gli agenti sono riusciti a ricostruire cosa era accaduto all’istituto di credito. La donna, nei giorni scorsi, s’è presentata in banca, e senza esibire alcun documento, ha effettuato un prelievo da 1.500 euro dal conto corrente di un’altra persona.