Undici anni di Fotografa il Mandorlo in fiore (VIDEO)

Undici anni e sarebbero tredici senza la maledizione del covid. L’idea di Domenico Vecchio si è fatta strada riscuotendo un successo sempre maggiore fino ad arrivare all’edizione odierna che ha visto premiati scatti davvero belli. Fotografi professionisti e non hanno partecipato al Concorso “Fotografa il Mandorlo in Fiore” e sono state decine gli scatti sottosti all’attenzione della giuria che ancora una volta ha avuto difficoltà nel valutare quali fossero le foto più belle perché guardandole risultano bellissime tutte ma come in ogni selezione che si rispetti i vincitori devono essere solo alcuni. Ad essere premiate sono state la migliore foto in bianco e nero e la migliore a colori mentre un premio speciale è stato assegnato dalla DMO ad una foto che ha saputo cogliere gli aspetti utili per una promozione turistica. Il Concorso, lo ricordiamo, è abbinato a “Fotografa San Calogero” un modo anche questo di rappresentare con la macchina fotografica il significato della ricorrenza per gli agrigentini che quest’anno potrebbero tornare a festeggiare il Santo Nero. Eugenio Cairone

Concorso fotografico “Fotografa il Mandorlo” XI Edizione
Nella sede del Distretto Turistico di Agrigento stamattina si è svolta la cerimonia di premiazione del. Concorso fotografico “Fotografa il Mandorlo” giunto alla sua XI Edizione. Il premio, organizzato come sempre da Agrigentooggi, con la collaborazione di Francesco Novara e Giada Attanasio, innquesta edizione era dedicato alla primavera agrigentina. Le fotografie saranno utilizzate per la promozione turistica. I premiati: Migliore foto a colori Giuseppe Cacocciola, Antonino Piraneo migliore foto in bianco e nero, Gaetano Gaziano migliore foto destinazione turistica. Complimenti anche al più giovane finalista del concorso, Sergio Maria, 17 anni, studente del Liceo Artistico Audiovisivo Multimediale “M. L. King” di Favara : un ottimo inizio!