Una estate in viaggio: campi estivi le mete preferite 

 

E’ ancora inverno ma il colore dei mandorli in fiore, il loro profumo, il clima sempre più mite fa sognare l’estate. I giovani agrigentini in questi giorni già parlano di vacanze estive: dove e come, quando e con chi sono le domande che corrono veloci sulle chat. 

Le soluzioni e le idee sono davvero tante: quella che sembra essere più amata è indubbiamente la vacanza studio all’estero con la particolare forma dei campi estivi

I campi estivi sono strutturati con lezioni frontali svolte con le più moderne tecniche didattiche e  hanno interessanti programmi pomeridiani dedicati al proprio hobby preferito. Il tutto ovviamente in un contesto differente dal solito, internazionale e perfetto per una vera e propria full immersion linguistica.

 

 

  • Campo estivo in America: il più ambito 

 

Nel nostro territorio il sogno americano è ancora fortissimo:  una soggiorno in USA è forse ciò che ogni giovane di queste parti desidera  un soggiorno in America. Se si sta pensando ad poter soddisfare le esigenze dei nostri ragazzi cosa certa è che con la scelta di una delle proposte dei campi estivi in America non si sbaglia. 

I summer camps americani di EF sono indubbiamente tra i più gettonati.

In USA insieme ad Educational First si può fare tanto.

  • Implementare la lingua inglese nella sua variante americana. Molto trendy.
  • Conoscere coetanei di tutto il mondo. 
  • Sviluppare tecniche comunicative differenti dalle solite.
  • Viaggiare in America.

Sono questi alcuni punti chiave di un programma di campo estivo in America. Non mancano ovviamente le lezioni frontali con le tecniche più innovative. Pomeriggi alla scoperta degli USA con la possibilità di seguire approfondimenti  dedicati a sport come la pallavolo. 

 

 

  • Campo estivo in Germania: uno dei più desiderati

 

Il tedesco è una delle lingue comunitarie più studiate nell’agrigentino in particolare per quanto concerne gli istituti tecnici e professionali. Grazie alla nostra particolare inflessione locale non è difficile apprendere il tedesco. Molti sono i giovani che sono davvero bravi in questo idioma ed è per questo e tanti altri motivi che spingono gli studenti agrigentini dagli 8 ai 24 anni a desiderare un  summer camp magari imparando il tedesco ed approfondendo la cultura e usanze locali.

Non solo interessanti lezioni in un ambiente internazionale dove l’unico modo di comunicare sarà la lingua locale, ovvero il tedesco nei pomeriggi e nelle giornate libere escursioni ed approfondimenti tematici in contesti come Berlino o Monaco. 

 

 

  • Apprendere le lingue: importante per il lavoro 

 

In Sicilia il lavoro continua a essere latitante, ad Agrigento e paraggi sicuramente le possibilità di ingaggio sono poche ciò non toglie che dinnanzi ad una ipotetica selezione di lavoro un curriculum dove viene dichiarata la conoscenza di una o più lingue straniere ha sicuramente una priorità. Così come lo ha con vera certezza poter dialogare in modo completo in inglese o in tedesco, in francese o in spagnolo durante una selezione e non solo.

E’ chiaro che la formazione base data dal sistema scolastico non basta: servono ulteriori full immersion e quelle offerte da EF sono sicuramente le migliori.