Una donna si presenta in Questura. “Mio figlio fa uso di droga, aiutatemi”

“Mio figlio fa uso di droga, fate qualcosa, aiutatemi, aiutatelo”. Protagonista una quarantacinquenne, di Agrigento, che l’altra notte si è presentata alla Questura di Agrigento. La donna ha denunciato il figlio alla polizia di Stato. Gli investigatori l’hanno rassicurata, e dopo averla ascoltata, hanno avviato i dovuti accertamenti.

Il ragazzo, caduto nella “trappola” della droga, è poco più che maggiorenne. Gli agenti hanno garantito che faranno tutto il possibile per far cambiare condotta al ragazzo. Ma si tratta sempre di un maggiorenne, e il reato è spacciare la droga, ma non consumarla.

La donna, nelle settimane scorse, aveva iniziato a sospettare qualcosa Non è passato tanto tempo per avere la conferma, che cercava. Come primo passo avrebbe tentato di convincere il ragazzo a fargli cambiare condotta. Non c’è stato verso. A quel punto ha deciso di rivolgersi alla polizia.