Villeggiante scrive al sindaco : acqua una volta al mese , qui si vive nell’incertezza

AGRIGENTO. Lettera di protesta di un villeggiante al sindaco di Agrigento Lillo Firetto, sulla mancata erogazione idrica nel quartiere di Cannatello alle spalle della Chiesa. E precisamente da via Universo.

Nella missiva, scritta a mano ed indirizzata al primo cittadino, l’agrigentino scrive:

“Come tutti gli anni  torno con i  miei a trascorrere un periodo di vacanze e come al solito scopro che persiste l’unica certezza che è – l’incertezza  – dei servizi ed in particolare l’erogazione idrica, che ormai ricevo una volta in un mese. L’operatore dell’ente interpellato – aggiunge l’emigrato – sul disservizio non è stato in grado di dare notizie certe sulla prossima erogazione. Sul sito dell’ente risulta continuamente rimandata”.

La segnalazione viene girata per competenza a Girgenti acque per una replica.