Ubriachi fradici creano il caos in via Atenea

Hanno lasciato l’auto, una Lancia Delta, di traverso sbarrando l’ingresso di Porta di Ponte, e della via Atenea, e sono andati al bar, per continuare a bere. Dopo un po’ tornati a recuperare la vettura, è scoppiato il caos. Protagonisti tre giovani, un agrigentino e due immigrati, fra i quali una ragazza, completamente ubriachi. E’ successo verso le 7 del mattino. I tre prima hanno provato a mettere in moto l’auto a spinta. Poi l’agrigentino a causa dell’eccesivo consumo di alcolici ha accusato un malessere. Nella zona sono intervenuti i carabinieri del nucleo Radiomobile della Compagnia di Agrigento, e un’autoambulanza del 118.

Il giovane, quasi in coma etilico, è stato soccorso dai sanitari, che lo hanno trasferito al pronto soccorso dell’ospedale “San Giovanni di Dio”. Per fortuna nulla di grave. Si riprenderà. I militari dell’Arma, nell’auto, hanno trovato un coltello, e l’agrigentino proprietario del mezzo, è stato segnalato per porto ingiustificato di oggetti atti ad offendere. A carico dell’immigrato, invece, è risultato esserci un ordine di rintraccio, motivo per il quale i carabinieri lo hanno bloccato, e portato in caserma. La ragazza, seppur ubriaca, non ha avuto invece bisogno di ricorrere alle cure mediche.