Trovati 4 lavoratori in nero in un pub: scattano multe e denuncia

Sanzionato il titolare di un pub, in quanto all’interno dell’attività sono stati sorpresi 4 lavoratoti in nero, di cui era stata omessa la preventiva comunicazione di inizio di rapporto di lavoro, superando, pertanto, la soglia del 20% di presenza di lavoratori in nero, rispetto al totale dei dipendenti presenti. Tutto quanto nell’ambito dei controlli straordinari del territorio predisposti durante il week end, dalla Compagnia carabinieri di Sciacca, in collaborazione con i reparti speciali dell’Arma, quali Unità Cinofile e l’Ispettorato del Lavoro di Agrigento.

Nella notte tra sabato e domenica sono stati monitorati diversi locali della movida. In località “Stazzone” i militari dell’Arma hanno trovato quattro lavoratori in nero in un pub. Elevate sanzioni per circa 14 mila euro. Lo stesso titolare, è stato inoltre denunciato a piede libero alla Procura della Repubblica di Sciacca, per violazioni in materia di Statuto dei Lavoratori, avendo attivato un sistema di video-sorveglianza non autorizzato che riprendeva anche l’operato dei dipendenti stessi a loro insaputa, e multato di altri 1.600 euro.