Trovato in possesso di armi e munizioni: denunciato settantenne

Trovato in possesso, durante un controllo domiciliare, di armi e munizioni, non legalmente denunciate all’Autorità di Pubblica sicurezza. I poliziotti del Commissariato di Sciacca hanno denunciato alla Procura della Repubblica, un settantenne M.P., saccense, per l’ipotesi di reato di detenzione abusiva di armi e munizioni.

Gli agenti delle Volanti sono intervenuti nell’abitazione dell’anziano, dopo aver raccolto una segnalazione di lite in corso. Essendo detentore di armi, i poliziotti hanno proceduto alla verifica dei requisiti per la relativa custodia che, per legge, deve essere assicurata con diligenza.

E’ stato così accertato che il pensionato era in possesso di armi e munizioni non denunciate all’Autorità di Pubblica sicurezza. E’ stato dunque deferito, e le armi e le munizioni sono state sequestrate. Provvedimento che è stato convalidato dal giudice.