Trenta famiglie occupano abusivamente alcune palazzine

Una trentina di famiglie hanno occupato abusivamente gli alloggi delle palazzine accanto lo stabilimento “Italcementi”, lungo la strada statale 115, all’ingresso di Porto Empedocle. I nuclei familiari, alcune delle quali con bambini piccoli e donne incinte, sono entrati contemporaneamente in azione nelle ore notturne, e con l’utilizzo di attrezzi atti allo scasso, sono riusciti ad aprire le porte, occupando le case.

Le abitazioni non sono fornite di luce e acqua. Una decisione di occupare abusivamente, in attesa di un alloggio popolare. Sul posto sono intervenuti i carabinieri della Compagnia di Agrigento, e adesso tutti gli occupanti verranno, denunciati alla Procura della Repubblica. Non è escluso lo sgombero.