Tre morti di Coronavirus. Sono tre anziani con altre patologie

Tre morti di Coronavirus nelle ultime ore in Sicilia. Si tratta di due ultraottantenni deceduti nel reparto di Rianimazione dell’ospedale “Cervello” di Palermo. Erano fra gli otto degenti ricoverati e affetti dal Covid. La loro situazione era già grave e il quadro clinico compromesso, hanno fatto sapere dall’ospedale.

Oltre ai due decessi del “Cervello”, una vittima si registra anche al presidio ospedaliero “Villa Sofia” di Palermo. Una donna di 72 anni è deceduta in Cardiologia, dopo essere stata ricoverata in Neurochirurgia e Neurorianimazione. Il tampone effettuato dopo la morte avrebbe dato esito positivo. Anche un’infermiera di Neurochirurgia sarebbe contagiata.