Tentò di svaligiare appartamento durante la festa del Patrono, 29enne arrestato dai carabinieri

I Carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile della Compagnia di Licata, a conclusione di attività investigativa, in esecuzione di Ordinanza di custodia cautelare in carcere, emessa dal G.I.P. Tribunale di Agrigento, hanno tratto in arresto P.S. 29enne, licatese, poiché ritenuto responsabile del reato di Tentato furto in abitazione.

In particolare, i Militari dell’Arma, al termine di specifica indagine, hanno accertato che il 5 maggio u.s., durante i festeggiamenti del Santo Patrono della Città di Licata, il 29enne, in concorso con altro individuo che nell’occasione fu arrestato in flagranza, aveva tentato un furto all’interno dell’abitazione di un 89enne pensionato licatese, ubicata nel centro cittadino.

I consistenti elementi di prova raccolti durante le indagini immediatamente sviluppate, hanno determinato la conseguente emissione del provvedimento restrittivo da parte dell’Autorità giudiziaria. L’arrestato, dopo le formalità di rito, è stato tradotto presso la Casa Circondariale di Agrigento.