Tentato furto e inseguimento, giovane nei guai, caccia a complice

Porto Empedocle, tentato furto e inseguimento, giovane nei guai, caccia a complice.

 

Un giovane di Porto Empedocle, di 28 anni, pregiudicato, è stato denunciato, in stato di libertà, dagli uomini del Commissariato Frontiera, per l’ipotesi di reato di tentato furto. L’empedoclino è stato fermato dopo un tentativo di fuga, non prima di aver abbandonato la refurtiva, dato che i poliziotti lo avevano scoperto all’interno di un’azienda in possesso arnesi da scasso. Con lui un complice che si è dato anche lui alla fuga ed è riuscito momentaneamente a far perdere le tracce. Il tentativo di furto sarebbe stato compiuto in un’impresa posta nell’area dello stabilimento industriale e per effettuarlo i due avrebbe praticato un foro in un muretto di recinzione ma sarebbero stati notati da un passante che avrebbe segnalato la cosa alla Polizia.