Suncare: perché è importante utilizzare prodotti doposole

Tintarella di luna, e di sole: finalmente è arrivata l’estate e la nostra pelle può diventare dorata sotto il sole. attenzione però a esporla ai raggi solari con le dovute protezioni, scegliendo i prodotti solari che ne abbiano cura. 

Oggi parleremo dell’importanza di prodotti dopo sole, da applicare una volta di ritorno dalla spiaggia. Questi prodotti in crema, latte o gel sono indispensabili quando, per esempio, capita di aver preso sbadatamente qualche scottatura, ma vanno usate sempre per nutrire la pelle e mantenerla idratata.

L’esposizione ai raggi UVA e UVB a lungo termine nuoce alla nostra pelle: se da una parte diventa dorata, dall’altra bisogna considerare che si secca e diventa facile terreno per macchie, rughe, senza contare altre malattie a livello più profondo. Per questo è bene proteggersi con prodotti che agiscano a livello cellulare durante e dopo il momento dell’abbronzatura. 

Scopriamo qualcosa di più sui prodotti doposole: se la curiosità non resiste li trovate direttamente qui.

Crema doposole: come prendersi cura della pelle abbronzata

Post mare la pelle ha bisogno di cure: la luce del sole, con i suoi raggi ci donano felicità e un bel tono bruno-dorato ma tendono anche a seccare la pelle. Per questo è necessario utilizzare prodotti che vadano a nutrire e idratare la nostra pelle.

Considerate poi che, per quanto si voglia essere precise, può capitare di avere delle zone scottate, come a volte capita che si formi qualche eritema. È il momento di applicare un prodotto in crema o in altre texture doposole. 

Tra gli ingredienti principali, possiamo annoverare l’acqua termale tra le novità degli ultimi anni: esiste da sempre ma oggi è alla base di tanti prodotti per la pelle e per la suncare

L’acqua termale è composta da minerali e oligoalimenti, principi attivi che vengono facilmente assorbiti dalla pelle su cui esercitano un’azione idratante e lenitiva.

La sua proprietà lenitiva la rende fondamentale contro i rossori e gli eritemi, oltre a donare sollievo alla pelle arrossata. L’azione idratante invece la rende un ottimo ingrediente per prevenire l’invecchiamento cutaneo e mantenere la pelle morbida e liscia.

Differenza tra crema idratante e doposole

È davvero necessario usare un prodotto doposole? La risposta è sì, perché si tratta di utilizzare prodotti con ingredienti che agiranno contro le scottature e porteranno delle sensazioni di sollievo alla pelle scottata o rovinata. Oltre al profumo e alla consistenza, abbiamo visto che i prodotti solari tendono ad avere un azione idratante, dunque si prenderanno cura anche del nutrimento della pelle abbronzata, ma è importante che siano in grado di rimediare e alleviare le parti bruciate.

Quando utilizzare il doposole

Dopo aver preso il sole, applicate qualche noce di crema, balsamo o altri tipi di prodotti doposole, spalmatela bene massaggiando il corpo; se ci sono zone arrossate o eritemi sarà meglio applicare il prodotto in maggiore quantità

In caso di gravi scottature o bruciature, consigliamo di applicarlo sull’epidermide più volte al giorno. Ricordiamo sempre che l’essenziale è scegliere i prodotti più adatti al tipo della nostra pelle, rispettando le esigenze di ogni parte del corpo.