Stranger Things: due agrigentini incontrano la protagonista Millie Bobby Brown

Grande successo di pubblico sta ottenendo “Stranger Things”, la serie tv targata Netflix che il prossimo primo luglio completerà la messa in onda del secondo volume dell’ultima stagione. La quarta stagione del telefilm di genere fantastico/horror è diventata una delle più viste della storia della piattaforma di streaming americana che conta più di 220 milioni di abbonati nel mondo. Protagonista della serie è la teen ager britannica Millie Bobby Brown, ormai diventata una vera e propria star di caratura mondiale avendo recitato anche in kolossal statunitensi come Godzilla 2.

Qualche tempo fa, esattamente in epoca pre covid, due agrigentini, Salvo Barresi e Giada, rispettivamente papà e figlia, hanno avuto la fortuna di incontrare l’attrice nel corso di un meeting a Londra. Papà Salvo ha anche parlato davanti alla Brown e a duemila persone di bullismo. Successivamente la stessa attrice ha voluto incontrare in privato i due nostri concittadini per complimentarsi con loro e con la promessa di reincontrarsi. Quello che è accaduto prima, durante e dopo ce lo raccontano direttamente loro in questo video.