Stalking all’ex marito, donna e nuovo compagno rinviati a giudizio

Il Gup del Tribunale di Agrigento, Luisa Turco, ha disposto il rinvio a giudizio di due agrigentini, un uomo e una donna, G.C., 53 anni, e R.M., 40 anni, residenti a Porto Empedocle, con le accuse di stalking e minacce all’ex marito della quarantenne.

Il processo è stato fissato per il 17 novembre prossimo, davanti al giudice monocratico del Tribunale di Agrigento, Alfonso Pinto. I due imputati, che respingono le accuse, sono difesi dall’avvocato Teresa Alba Raguccia.

Gli episodi oggetto del processo si sarebbero verificati fra il giugno del 2018 e il novembre del 2019. La vittima sarebbe stata strattonata, e minacciata, e in un’occasione sarebbe stata aggredita con una testata in pieno faccia.