Sospeso il mercato del villaggio Mosè

Il sindaco di Agrigento Francesco Miccichè ha disposto, con propria ordinanza, la sospensione in via temporanea e precauzionale del mercatino rionale del lunedì di Piazza del Vespro al Villaggio Mosè, a partire dal 20 settembre prossimo e fino a nuova ordinanza.

Il provvedimento è stato emesso a seguito di un sopralluogo ispettivo della Polizia Municipale nell’area mercatale nel corso del quale, si legge nella relazione dei vigili urbani, “ essendo in atto i lavori di riqualificazione della stessa piazza, alcuni operatori commerciali sono stati costretti a spostarsi con i banchi di vendita nell’area di pertinenza della scuola e nel tratto di strada che congiunge la sede dell’istituto scolastico di via Sciascia; questa situazione non garantisce il distanziamento tra i banchi di vendita e quindi fa venire meno ogni forma di prevenzione di assembramento, come stabilito dalle normative anticovid, e soprattutto che con l’inizio del nuovo anno scolastico, la scuola risulta quasi irraggiungibile con il rischio di assembramento tra alunni, genitori e personale scolastico, con grande rischio di contagi.”