Sorpreso a rubare acqua dalla rete idrica, condannato 27enne

Un uomo di 27 anni, Salvatore Di Maria, ha patteggiato una pena di 1 anno e 4 mesi di reclusione, con sospensione condizionale della pena, per un furto d’acqua di cui era accusato.

L’uomo era stato arrestato lo scorso 16 settembre dopo che era stato “pizzicato” a rubate circa 20 mila litri di acqua dalla rete comunale, in contrada Borsellino, nei pressi di Montaperto.

I carabinieri, infatti, lo hanno bloccato quando il giovane aveva già riempito una cisterna da 5 mila litri dopo aver effettuato un allaccio abusivo alla condotta idrica gestita dalla società Girgenti Acque.

Di Maria ha subito ammesso le proprie responsabilità.

FOTO ARCHIVIO