Sorpreso a rubare rame da un cantiere: arrestato giovane

Ha tentato di rubare dei materiali in rame da un cantiere, ma è stato scoperto, inseguito e bloccato. I carabinieri della Stazione di Villaggio Mosè hanno arrestato un 28enne residente a Favara, già noto alle Forze dell’Ordine, con l’accusa di furto aggravato. Tutto quanto nella giornata di ieri, quando i militari dell’Arma sono intervenuti in un immobile in costruzione di via Eraclito, dove qualcuno aveva segnalato la presenza sospetta di un soggetto. Giunti sul posto hanno sorpreso il giovane favarese, intento ad impossessarsi di materiale in rame presente in cantiere.

Alla vista della pattuglia il ragazzo ha tentato la fuga a bordo del proprio ciclomotore, ma dopo uno spericolato inseguimento è stato raggiunto nei pressi della propria abitazione, dove è stato definitivamente bloccato. Nel corso della perquisizione personale sono stati rinvenuti anche attrezzi atti allo scasso. Su disposizione della Procura della Repubblica di Agrigento è stato sottoposto agli arresti domiciliari presso la propria abitazione. La refurtiva è stata riconsegnata all’avente diritto.