Sorpresi a rubare arance da un fondo agricolo, bloccati e arrestati

Quel furgoncino era già stato notato altre volte. Questa notte alla vista del mezzo i carabinieri hanno deciso di effettuare un controllo. Da lì a poco la scoperta, che 3 individui, erano intenti a rubare arance da un fondo agricolo di contrada “Piano Monaco”, agro di Caltabellotta.

I tre, di 49, 38 e 28 anni, tutti di Porto Empedocle sono stati arrestati, in flagranza di reato, dai militari dell’Arma della Tenenza di Ribera. Sono accusati di furto aggravato in concorso. Avevano già raccolto e sistemato in alcune cassette 120 chili di arance.

Inoltre a loro carico è scattata la sanzione di 400 euro a “testa”, poiché sopresi in un comune diverso da quello di residenza, in violazione delle norme anti Covid.

La refurtiva è stata recuperata e restituita al legittimo proprietario dell’agrumeto.