Solana fa un altro salto

Solana si appresta a fare un testa a testa con Ethereum.

 

OpenSea, il più grande mercato di token non fungibili (NFT) al mondo, ha annunciato che il prossimo aprile inserirà sul sito gli NFT basati su Solana. Attualmente solo i NFT sulla blockchain di Ethereum sono disponibili su OpenSea. 

Solana si è fatta un nome nell’ultimo anno. Nonostante una recente flessione di oltre il 40% rispetto ai massimi storici del novembre 2021, questa “Ethereum Killer” è uscita da un crollo di quattro mesi grazie ad alcune notizie impressionanti.

Ad oggi, questa sarà l’utilità più significativa che Solana ha supportato nel mercato NFT. Solana sarà messo alla prova contro Ethereum, uno dei suoi principali concorrenti. Se gli utenti inizieranno a notare le basse commissioni e la velocità fulminea di Solana, la criptovaluta potrebbe tornare ai massimi storici. 

Tornare in vetta

Si tratta di una notizia gradita per una blockchain che alla fine del 2021 ha sofferto di più di qualche titolo negativo. La rete Solana è stata interrotta tre volte a causa del traffico smodato sulla blockchain. Gli sviluppatori di Solana sostenevano che la rete fosse in grado di gestirlo. Questi eventi hanno fatto crollare il prezzo di Solana.

Solana ha ora la possibilità di mostrare la sua utilità e di lasciare quella notizia nel passato. Dal suo lancio nell’aprile 2019, si è costruita una reputazione come una delle blockchain più veloci ed economiche in circolazione. Al contrario, l’utilizzo della rete Ethereum per le NFT può essere costoso per gli utenti. Nei periodi di maggiore traffico di rete, gli utenti devono pagare commissioni elevate per la creazione o l’acquisto di NFT. La rete Solana vanta velocità fino a 65.000 transazioni al secondo per frazioni di centesimo. Si tratta di una velocità circa 4.000 volte superiore a quella di Ethereum e di un prezzo esponenzialmente più basso. Per approfittare di questi movimenti di prezzo, è possibile connettersi a questo sito https://nft-profit.app/it/ per saperne di più sul trading di NFT.

Gli sviluppatori della DeFi sono ben consapevoli di questi vantaggi della rete Solana. Per quantificare l’utilità dell’ecosistema Solana, possiamo utilizzare la statistica del valore totale bloccato (TVL). Il valore totale bloccato è la somma di tutti i beni che una blockchain supporta nei protocolli DeFi. È rappresentato come un importo in dollari. Un TVL elevato indica che una blockchain offre un’utilità unica che attrae sviluppatori e denaro. Attualmente, la blockchain ha il quinto TVL più grande tra i concorrenti. Un leggero calo rispetto all’autunno del 2021, quando Solana aveva raggiunto il terzo posto. Solana non è estranea alle vette e potrebbe ritornare a quelle vette.

Qual è l’opportunità?

Solana ha ora un’esposizione diretta al mercato NFT più frequentato e più importante. Nel solo mese di gennaio, il volume scambiato su OpenSea è stato di quasi 5.000.000.000 di dollari. Nello stesso mese è stato anche riferito che la piattaforma ha superato il milione di portafogli, o utenti. La piattaforma successiva, Rarible, ha poco meno di 100.000 portafogli. OpenSea aiuterà Solana a farsi conoscere da milioni di artisti digitali, investitori e collezionisti di NFT. Se tutto funziona, questa nuova esposizione dovrebbe essere di buon auspicio per il prezzo di Solana.

Un’altra pietra miliare per Solana

Ma ora la blockchain è a un bivio. Deve dimostrare agli utenti che i bug che hanno portato alle interruzioni della rete appartengono al passato. Questo bivio rappresenta un’opportunità per gli investitori. Le ultime notizie e il sostegno dei prezzi che Solana ha trovato dovrebbero suscitare una notevole attenzione. Tenete d’occhio questo avversario di Ethereum per capitalizzare un’opportunità storica.