Sofia Tedesco: arriva il primo “grazie” per la donazione degli organi

Dopo la morte di Sofia Tedesco arriva il primo “grazie” per la donazione degli organi.

In seguito alla tragica morte della giovane Sofia Tedesco, Maria Grazia Furnari, Commissario straordinario dell’Asp di Caltanissetta, ha spedito una lettera ai genitori per ringraziarli di aver acconsentito all’espianto degli organi della figlia per la successiva donazione a coloro che, in tal modo, potranno avere la speranza di una vita migliore. La vicenda ha scosso in particolar modo l’Assessore Regionale alla Salute, Ruggero Razza, che in seguito ha deciso di puntare alla sensibilizzazione del territorio per quanto riguarda la donazione degli organi. Per questo motivo è stata elaborata una procedura di accoglienza e supporto per i familiari dei pazienti ricoverati nelle UU.OO di Rianimazione e Terapia Intensiva per incentivare la pratica della donazione degli organi.