Soccorsi oltre 1.000 migranti. In un barcone 400 persone

Oltre mille migranti sono stati soccorsi da due navi delle Ong nel Mediterraneo centrale, e dopo che Malta ha negato gli aiuti, adesso sono in rotta verso Lampedusa. La Sea-Eye 4 con a bordo più di 800 persone, e la Ocean Viking con 245. Entrambe hanno chiesto l’assegnazione di un porto sicuro.

La Sea Eye- 4 della omonima Ong ha a bordo più di 800 persone, 397 salvate in sette distinte operazioni, uno dei quali, un barcone sovraccarico che imbarcava acqua e dove viaggiavano oltre 400 persone. La situazione a bordo della Sea-Eye 4 è critica, ci sono donne incinte, centinaia di bambini sotto i quattro anni e minori non accompagnati.