Si sbloccano i fondi per gli studenti siciliani con disabilità

Si sbloccano i fondi per gli studenti siciliani con disabilità. Lunedì sera in Assemblea Regionale Siciliana è arrivato l’ok all’emendamento proposta dall’On. Carmelo Pullara, Movimento Onda, e dalle colleghe, Forza Italia On. Caronia e On. Ternullo che prevede lo stanziamento di 10 milioni di euro a beneficio dei servizi di assistenza scolastica per i bambini affetti da disabilità. Stanziamento bastevole ad assicurare l’assistenza fino a fine anno scolastico.
“Lo ritengo un grande successo – dichiara l’On. Carmelo Pullara – l’approvazione dell’emendamento che ha consentito di destinare la somma di 10 milioni di euro in favore delle ex Provincie e che serviranno a garantire i servizi di assistenza agli alunni con disabilità fisiche o sensoriali con particolare riguardo ai servizi di trasporto, di convitto o semi convitto, ai servizi negli ambienti igienico personali, comunicazione extrascolastico e autonomia e comunicazione.
L’ approvazione di questa norma-scrive Pullara- riveste una grande importanza e consentirà la copertura dei relativi costi per l’intero anno scolastico. Adesso queste somme verranno destinate alle ex Provincie che li assegneranno ai Comuni, per poi destinarli alle cooperative, garantendo in tal senso, anche i livelli occupazionali almeno fino alla fine dell’anno scolastico.
Si tratta di un risultato importante-sottolinea Pullara- atto a garantire non solo un diritto fondamentale a favore dei più deboli ma anche a tutelare i lavoratori impegnati in queste attività dando al contempo serenità ai rispettivi nuclei famigliari. Questa è la risposta della sana politica alle problematiche di carattere generale, basata su fatti concreti e non su chiacchiere o promesse.”