Si ripulisce la “discarica” nell’isola ecologica di Fondacazzo

Operai a lavoro per bonificare l’area antistante l’isola ecologica di “Fondacazzo“.Grande  lavoro  per  gli  operatori  delle  ditte  che hanno  dovuto  rimuovere  ingombranti,  sacchi  di spazzatura  rifiuti  di  ogni  genere,  che  erano  stati abbandonati  ed  accatastati  in  maniera  indiscriminata nella  piazza, a  ridosso  del  centro  di  raccolta  comunale.

L’isola adesso verrà chiusa per alcuni giorni. Si realizzeranno dei percorsi all’interno e dei lavori di adeguamento, così come rende noto l’assessore comunale, Aurelio Trupia. Per i buoni di chiusura, l’isola verrà trasferita nel parcheggio di Cugno Vela.

Il vicepresidente  di  Codacons  Giuseppe  Di  Rosa, nei giorni scorsi,  con  una nota  indirizzata  all’amministrazione  comunale,  al Comando Carabinieri Nas e Noe Palermo, al Comando Carabinieri Agrigento, all’Arpa Agenzia regionale protezione ambiente, alla Polizia Provinciale, e all’Azienda sanitaria provinciale, ha segnalato, documentando in video, oltre il degrado igienico e ambientale che a suo avviso incombe in città, anche che l’isola ecologica di prossimità in contrada “Fondacazzo” trasformata in discarica abusiva.