Si ribaltano con l’auto, la rigirano e scappano

L’auto si ribalta, abbatte un palo dell’illuminazione pubblica, e danneggia una tubatura del gas. Gli occupanti della vettura, forse un’utilitaria, usciti verosimilmente illesi dall’abitacolo, riescono a rigirare la macchina, rimettendola sulla strada, per poi allontanarsi velocemente. E’ accaduto durante la notte fra sabato e ieri, in via Primo Maggio, a Palma di Montechiaro.

I residenti della zona, dopo il “botto”, hanno sentito puzza di gas, e per questo si sono rivolti al 112. Sul posto sono intervenuti i vigili del fuoco, che si sono occupati della messa in sicurezza, ed evitare rischi per la pubblica incolumità. In via Primo Maggio sono giunti i tecnici anche i tecnici del gestore del gas, e i poliziotti delle Volanti del Commissariato di polizia.

Gli agenti hanno ritrovato, e sequestrato, una pezzo di un faro, e una mascherina antiCovid. Sono state avviate le indagini per provare a rintracciare la vettura e gli occupanti. Nessuno comunque si è recato al pronto soccorso degli ospedali “San Giovanni di Dio” di Agrigento, e del “San Giacomo d’Altopasso” di Licata. I polizotti, ancora ieri, stavano verificando l’eventuale presenza di impianti di videosorveglianza nella zona.