Si ribalta con auto rubata: grave un 17enne FOTO/VIDEO

Ruba una Fiat Seicento, posteggiata in via Brancati, al Villaggio Mosè di Agrigento, e scappa lungo la statale 115 in direzione di Palma di Montechiaro ; ma durante la fuga perde però il controllo dell’auto e l’utilitaria si ribalta. Il diciassettenne di Santo Stefano Quisquina è stato trasferito, in elisoccorso, all’ospedale “Sant’Elia” di Caltanissetta. E’ in gravi condizioni. La polizia ha accertato che la proprietaria non si era accorta del furto. (Foto Sandro Catanese)

LE FOTO

LE DINAMICHE

AGRIGENTO – Un giovane, non ancora diciottenne,  di Palma di Montechiaro ma residente a Santo Stefano di Quisquina, alla guida di una FIAT 600, risultata rubata dopo gli accertamenti degli agenti della voltanti giunti sul posto, è stato trasferito in gravi condizioni  da un elicottero del 118 all’Ospedale Sant’Elia di Caltanissetta. Sul posto è stato necessario anche l’intervento dei vigili del fuoco del comando provinciale di Agrigento che hanno estratto il giovane dAll’autovettura. Gli agenti della sezione “Volanti” della Questura di Agrigento,  si sono occupati invece di chiarire le dinamiche di quanto accaduto. Verificata la titolarità dell’auto, si sono accorti che apparteneva ad una donna residente al Villaggio Mosè che non si era nemmeno accorta che la sua auto fosse stata rubata. Il giovane adesso sarà denunciato alla Procura della Repubblica.