Si parte. Tutto pronto per la seconda edizione della Mediterranea Padel cup 2023.

Dopo la presentazione della competizione,  tenutasi lo scorso 28 dicembre  al centro sportivo del Maracanã, si “scaldano le palette” in attesa della prima giornata che si disputerà  dal 6 all’8 gennaio prossimi. Numerosissime le squadre partecipanti, per un totale di 300 atleti nella sola provincia di Agrigento e altrettanti in altre località della Sicilia e d’Italia, tutte pronte a sfidarsi e darsi battaglia all’interno del rettangolo di gioco per volare alle finali internazionali di Perugia del prossimo aprile. Diverse le candidate alla vittoria finale, avendo allestito squadre di ottimo livello. Quattro le categorie ammesse: Serie A maschile; Serie B maschile; Serie A femminile; Serie B femminile. Numerosi gli incontri di cartello sin dalla prima giornata che garantiscono sin da subito grande spettacolo. Grande entusiasmo e soddisfazione da parte di Giuseppe Ferro titolare del centro dermatologico di Raffadali e sponsor ufficiale della manifestazione, “felice e orgoglioso di far parte di questo progetto che è riuscito sin dalla prima edizione a varcare i confini della Sicilia aggiungendo una nuova formula che rende la competizione ancora più coinvolgente, per questo ringrazio la Sicily Padel Events  per avermi coinvolto. Ritengo che il padel è diventato un’importante realtà, raggiungendo grandi numeri e riuscendo ad aggregare centinaia di giovani”, conclude Ferro. Altro importante sponsor della Mediterranea Padel cup è la società Top Network spa,  leader settore dell’innovazione tecnologica. “Questa nuova edizione- dicono gli organizzatori- grazie ai numerosi giocatori presenti e in virtù delle molte provincie d’Italia coinvolte sarà una gran bella vetrina per la città di Agrigento, per questo, in virtù della candidatura della città dei templi a capitale della cultura, in tutte le maglie ufficiali sarà presente il logo del progetto.” Altra importante novità sarà il premio “racchetta d’oro” che verrà assegnato, tramite una votazione online da una giuria tecnica e una formata da tutti gli atleti, al giocatore che si è contraddistinto nel corso della manifestazione per le doti tecniche e sportive. Come la precedente edizione,  anche quest’anno ad affiancare la mediterranea Padel cup sotto il profilo della comunicazione saranno due importanti realtà nel panorama dell’informazione, Agrigentoggi e Agrigento tv.