Cambio in giunta. Si assegnano le deleghe

Tutto pronto per  le deleghe della nuova giunta comunale di Agrigento. Il neo eletto sindaco preme per avere una squadra operativa.

Francesco Miccichè terrà per sé Polizia locale ed Ambiente, Ecologia e Tutela degli animali

Di sicuro il vicesindaco con deleghe al bilancio sarà Aurelio Trupia, per tutti gli altri niente è scontato.

Cambiano i nomi ma non il prodotto finale in quota Diventeràbellissima.

E’ il caso di Gianni Tuttolomondo, candidato anche alla carica di consigliere in quota Diventeràbellissima, ha ottenuto 257 preferenze superando di appena cinque voti Roberta Zicari (ferma a 252), inizialmente seconda eletta (con oltre 270 voti) dietro Claudia Alongi.

La conferma è arrivata soltanto ieri dopo la pubblicazione ufficiale dei dati elettorali. 

Ora quindi, secondo come già stabilito, in un contesto di una squadra di giovani capaci e volenterosi che sta crescendo, in giunta entrerebbe Roberta Zicari, mentre Tuttolomondo sarà consigliere comunale.

C’è poi la questione legata a Marco Vullo, per la seconda volta risultato il consigliere comunale più eletto. Rimarrà assessore o preferirà giocarsi la carta di candidarsi alla presidenza del consiglio comunale? La seconda carica istituzionale, secondo una logica politica, ed accordi tra i capigruppo, solitamente viene data al partito che ha avuto il risultato migliore a sostegno della maggioranza. Spetterebbe a Forza Italia, forte del brillante risultato ottenuto, cio’ non toglie che si potrebbe raggiungere l’accordo di designare Vullo in presidenza e mettere in giunta un altro assessore in quota Forza Italia. Ragionamenti che dovranno inevitabilmente passare da un confronto con i vertici del partito dove comunque filtra serenità. 

La prima seduta del consiglio comunale dovrebbe essere convocata tra il 7 ed il 9 di novembre. Intanto il capo dell’opposizione, il consigliere comunale Calogero Firetto, ha telefonato al sindaco Francesco Miccichè. “Ho chiamato il sindaco e gli ho ribadito che sono a disposizione per illustrare le iniziative in corso e i progetti in via di definizione”. La chiamata è arrivata all’indomani della conferenza stampa di Roberto Di Mauro il quale lamentava che il sindaco uscente non aveva lasciato le consegne.

Intanto questa mattina si è tenuta la prima giunta comunale, presieduta dal sindaco Franco Miccichè. E’ stata approvata la delibera relativa ad Agenda urbana, azione 4.6.4, per la realizzazione della rete strategica ciclo-pedonale Lungomare di San Leone, Parco Archeologico e centro città, per un importo di 3.550.000,00. Domattina è prevista una nuova riunione dell’esecutivo dove, dopo aver distribuito le deleghe ad ogni assessore, si approveranno altri due importanti provvedimenti.