Scossa di terremoto in comuni agrigentini, diverse persone in strada

Momenti di paura in una vasta area dell’Agrigentino, compresa tra i territori di Caltabellotta, Lucca Sicula, Sciacca, Sambuca di Sicilia e Ribera, per una scossa di terremoto, di magnitudo 3.6 della Scala Richter, registrata alle 12,16 dall’Istituto Nazionale di Geofisica e Vulcanologia, suscitando preoccupazione nella popolazione.

Il sisma, con epicentro localizzato a 6 km dal centro abitato di Caltabellotta, è stato particolarmente intenso. Diverse persone, infatti, hanno lasciato la propria abitazione. Nelle scorse settimane uno sciame sismico aveva interessato la zona della Valle del Belice, in particolare il territorio menfitano.