Scoppia lite per la musica, e colpisce il fratello con una stampella

Ha rimproverato il fratello che si rifiutava di spegnere la musica dello scooter, e una volta entrati nell’abitazione, ha continuato a provocarlo. Un cinquantunenne di Naro, ad un certo punto, non ci ha visto più, e ha riposto al fratello in malo modo. Una reazione che ha scatenato una lite tra i due. Il più esagitato, un cinquantottenne, ad un certo punto avrebbe impugnato la stampella della madre, ed ha colpito il congiunto.

Quest’ultimo è subito scappato, rifugiandosi nella camera da letto e l’altro, inseguendolo, è caduto. Una volta ripresosi è saltato in sella al suo di scooter, allontanandosi velocemente. Il cinquantunenne s’è recato negli uffici della polizia del Commissariato di Canicattì, ed ha formalizzato una denuncia – querela nei confronti del fratello maggiore, che è stato indagato per le ipotesi di reato di percorse e lesioni personali.