Ordina pedane di pellet, paga 1.500 euro ma viene truffato

Paga in contanti in due tranche quasi 1.500 euro per una pedana, con 84 sacchi da 15 chili, di pellet, ma la merce non è però mai arrivata a destinazione. Il titolare di un negozio di materiale edile e ferramenta, un 48enne di Canicattì, s’è recato al Commissariato cittadino ed ha denunciato, per truffa, un fornitore nisseno. Stando all’accusa nei giorni successivi all’ordine, e al pagamento avvenuto, il fornitore non avrebbe più risposto al cellulare, né a messaggi Whatsapp con il quale il canicattinese chiedeva spiegazioni in merito alla mancata consegna del pellet, e la restituzione del denaro.