Scoppia incendio, paura e danni alla zona industriale

Un rogo divampato dalla sterpaglia in poco tempo, propagandosi, ha raggiunto l’area esterna di un capannone, carbonizzando materiali in legno, di plastica, e ferraglia. Tutto quanto è accaduto, poco dopo mezzogiorno, nella zona industriale di Agrigento. Secondo una prima ricostruzione dei fatti, uno o più ignoti piromani hanno appiccato l’incendio in un terreno, ricoperto di erba secca. Ma ben presto le fiamme alimentate rapidamente da un leggero venticello caldo, hanno trovato gioco facile per estendersi, fino a lambire il muro dell’attività commerciale. Fiamme che hanno aggredito i materiali ammassati a poco distanza. Scattato l’allarme al numero unico di emergenza, in poco tempo, nella zona sono intervenute più squadre dei Vigili del fuoco del Comando provinciale di Agrigento. I pompieri non hanno esitato un attimo a intervenire con ogni mezzo, e sono riusciti a fermare l’avanzata del fuoco, evitando un disastro.