Sciacca. Il centrodestra candida sindaco Matteo Mangiacavallo

Forza Italia, UDC, Diventerà Bellissima, Mpa, Fratelli D’Italia ed Attiva Sicilia, alle prossime elezioni amministrative del 12 giugno sostengono la candidatura a sindaco di Sciacca di Matteo Mangiacavallo. Si è tenuto nel pomeriggio del 28 aprile, un incontro tra tutte le componenti della coalizione che sostengono Mangiacavallo, alla presenza dell’associazione politico culturale “Sciacca al Centro” rappresentata da Fabrizio Di Paola. “La coalizione “punta ad una nuova fase politica- è stato ribadito nell’incontro- che sia incentrata sul confronto e sul dialogo con le parti sociali della città, per addivenire alla stesura di un programma elettorale ambizioso, con gruppi di lavoro da formare nei prossimi giorni, ed alla individuazione di un candidato sindaco che rappresenti la migliore sintesi di tutti i partiti della coalizione”. “Il percorso intrapreso nasce anche dalla consapevolezza che mai come oggi Sciacca abbia bisogno di un forte collegamento con le istituzioni regionali e nazionali, uscendo da un isolamento che rischia di indebolire sempre più il nostro tessuto economico e sociale”, aggiunge la coalizione. Sono state chiarite tutte le questioni che a tutt’oggi non consentivano di definire complessivamente l’alleanza e si è espresso apprezzamento per la decisione assunta da “Sciacca al Centro” con una coerente scelta sostenuta da Fabrizio Di Paola finalizzata a confermare la sua presenza all’interno del fronte di centro-destra a sostegno di Matteo Mangiacavallo. “Nei prossimi giorni- ha concluso la coalizione- saranno messi a punto, sul piano strategico, le modalità attraverso le quali l’associazione parteciperà alla prossima consultazione elettorale.”