Sciacca: arrestato giovane subito dopo un furto e denunciati i presunti complici

I Carabinieri di Sciacca hanno arrestato un giovane poiché sorpreso nei pressi del Resort Verdura, dopo un furto in un’abitazione del residence Torre Macauda.

Il giovane, un 19enne di origini romene e residente a Ribera, è stato infatti trovato con ancora addosso parte della refurtiva. Denunciati anche i due presunti complici.

Secondo i militari dell’arma, i ragazzi per compiere il furto avrebbero utilizzato un’auto rubata. Indagini sono in corso. Il giovane è ai domiciliari in attesa dell’udienza di convalida.