Sauna finlandese: scopriamo tutti i vantaggi e i benefici

La sauna, come sappiamo, è un trattamento del tutto naturale e particolarmente benefico, che permette di mantenersi in forma e di migliorare il proprio stato di benessere, contrastando problemi e disagi dovuti allo stress. 

 

Poter disporre della sauna finlandese in casa permette il massimo relax, oltre alla comodità di usufruire dei benefici di questo trattamento in qualsiasi momento e in tutta tranquillità. Installare una sauna finlandese in casa non è affatto complicato, le cabine prefabbricate vengono fornite già pronte, con tutti gli accessori, complete di impianto di illuminazione, stufa, termostato, vetri termici e sistema di spegnimento automatico. 

 

È possibile acquistarle anche in kit di montaggio: per allestire la sauna domestica non è necessario avere attrezzature o competenze particolari, basta un po’ di manualità e passione per il fai da te. Le cabine sauna per la casa sono disponibili in diverse versioni, da due a sei posti, e possono essere installate in un ambiente abitativo, anche un appartamento, oppure in una struttura esterna, realizzando ad esempio una piacevole area benessere in giardino. 

 

Come funziona la sauna finlandese

 

La sauna è costituita essenzialmente da un locale interamente rivestito in legno e privo di finestre, riscaldato, nella versione tradizionale, da una stufa a legna, fino a raggiungere una temperatura molto elevata, anche di oltre 90° C. 

 

L’alta temperatura della sauna è unita ad una praticamente totale assenza di umidità. L’unica fonte di umidità, infatti, consiste nella presenza di alcune pietre sulle quali gli utenti stessi della sauna provvedono di tanto in tanto a versare un mestolo d’acqua, da un secchio predisposto in precedenza. 

 

L’effetto dell’acqua sulle pietre roventi provoca una temporanea nuvola di vapore e innalza leggermente il livello di umidità, che comunque non supera mai il 10-20%. La sauna finlandese tradizionale viene riscaldata a mezzo, come abbiamo detto, di una stufa a legna, mentre le versioni prefabbricate, destinate ad un utilizzo domestico, possono essere riscaldate anche da un impianto elettrico: questo consente di installarle senza difficoltà in qualsiasi ambiente. 

 

I principali benefici di una sauna finlandese

 

Come abbiamo detto, la sauna finlandese comporta una serie di effetti benefici a tutto l’organismo, l’alta temperatura in un ambiente privo di umidità stimola la traspirazione e provoca una naturale eliminazione delle tossine, rafforza il sistema immunitario, favorisce la circolazione del sangue e trasmette una piacevole sensazione di benessere e relax. 

 

È un trattamento naturale, al quale ci si può sottoporre con la frequenza desiderata, ideale come antistress in serata o per iniziare la giornata con energia. 

 

La possibilità di scegliere tra diversi modelli consente di realizzare la sauna in base alle proprie preferenze personali, al numero di persone che ne faranno uso, allo spazio libero a disposizione e alla possibilità, ad esempio, di collocare la sauna in esterno, in un giardino, un prato o una veranda. Affiancare la sauna ad una minispa o ad una vasca o doccia con idromassaggio, o sistemarla a fianco della piscina, permette quindi di creare un’area accogliente e piacevole, dedicata al wellness.