“San Leone pulita”: nei fine settimana 20 contenitori per contrastare l’abbandono di rifiuti per strada

Si chiama  “San Leone Pulita” ed è un metodo sperimentale di raccolta dei rifiuti  nei fine settimana che parte  sabato 1 maggio.
A disposizione dei cittadini che consumeranno cibo e bevande da asporto ci saranno 20 contenitori per la raccolta del vetro  e della plastica dislocati in vari punti.

I carrellati, della capienza di 240 litri ciascuno, saranno collocati il sabato pomeriggio alle 15 e verranno prelevati il giorno seguente  alle 7. Nel dettaglio  4 carrellati, 2 per la raccolta di bottiglie in vetro e 2 per il conferimento della plastica, saranno collocati sul lungomare, 8  (4 vetro e 4 plastica) in piazzale Giglia ,  altrettanti nel piazzale Cesco Tedesco, nel porticciolo Turistico.

Una soluzione sperimentale che l’amministrazione comunale promuove per fronteggiare l’abbandono selvaggio di bottiglie e spazzatura nella frazione balneare da parte di chi consuma cibi e bevande per strada.

“Ci auguriamo – dicono il sindaco Franco Miccichè e l’assessore Aurelio Trupia – che i cittadini utilizzino gli appositi contenitori ed evitino di abbandonare vetro e plastica. Uno scenario a cui abbiamo già assistito e che non vorremmo più vedere. Mi appello al buon senso e alla collaborazione di tutti, soprattutto dei giovani affinché non venga deturpato il decoro di San Leone”.