San Leone, ancora un blitz contro i venditori abusivi

Blitz a San Leone del gruppo interforze, composto da Polizia Municipale, Polizia, Carabinieri e Guardia di Finanza, contro il fenomeno del commercio abusivo. Dopo il grido d’allarme lanciato nelle scorse ore dal presidente di Confcommercio di Agrigento, Francesco Picarella, che lamentava il proliferare di bancarelle abusive, con tanto di merce segnata da marchi contraffatti, è arrivata immediata la risposta delle forze dell’ordine che con la loro presenza hanno in pratica liberato il lungomare Falcone e Borsellino di tutti i venditori ambulanti, nella gran parte dei casi extracomunitari, che solitamente occupano il suolo con le loro bancarelle. L’operazione è scattata alle prime ore della giornata di sabato e ha avuto un effetto deterrente fortissimo, tanto che nessun ambulante si visto in zona.