Ruba stereo e tenta di rubare autovettura, identificato e denunciato

Ha rubato lo stereo, poi ha tentato di rubare anche l’automobile posteggiata lungo una via del quartiere “Borgalino” di Canicattì. E’ stato però identificato e denunciato, dalla polizia di Stato, alla Procura della Repubblica di Agrigento. Si tratta di G.S., nato a Roma, ma residente a Canicattì, già sottoposto ad obbligo di dimora. Dovrà adesso rispondere delle ipotesi di reato di furto aggravato su autovettura e tentato furto di auto.

Gli agenti del Commissariato di Canicattì, in servizio di controllo del territorio, sono stati avvicinati da un uomo che ha denunciato loro di aver sorpreso, all’interno della propria autovettura, un giovane intento ad annodare i fili sotto il cruscotto nel tentativo di mettere in moto il mezzo.
Il proprietario si è accorto che il cruscotto era smontato e riscontrava la mancanza dello stereo. Per questo motivo ha sporto denuncia e ciò consentiva di ricostruire la vicenda.

Gli agenti hanno proceduto ad una perquisizione personale e domiciliare. I fatti accaduti hanno indotto gli inquirenti a pensare che, in un primo tempo il malvivente avesse avuto l’intenzione di asportare l’impianto stereo, successivamente, invece, era tornato sul posto per asportare il veicolo. Senza riuscine nell’intento. Il presunto malvivente è stato denunciato.