Riuscì a rapinare una tabaccheria due volte in pochi minuti, condannato 37enne

Era riuscito a mettere a segno due rapine ad una tabaccheria di Canicattì nel giro di venti minuti circa. Condannanto il trentasettenne Vincenzo Tiranno, finito il 22 dicembre dell’anno scorso agli arresti domiciliari.

Adesso dovrà scontare la pena di tre anni, quattro mesi e venti giorni di reclusione.  L’avvocato difensore,  Calogero Meli, avevo chiesto per lui una perizia psichiatrica cha facesse luce sulle facoltà mentali. Il giudice dell’udienza preliminare Luisa Turco, dopo la perizia, ha accertato che l’imputato fosse sano di mente e, quindi, non avrebbe avuto diritto neppure a una riduzione della pena per vizio parziale di mente. Da qui la condanna.