Rissa tra migranti: urla, calci e pugni in via Atenea

Urla, calci e pugni, sotto gli occhi di titolari e clienti dei locali della movida e dei passanti. Una scena vista e rivista nel centro cittadino della città dei templi. E’ successo nuovamente, ieri sera, tra la scalinata di via Neve, e la via Atenea. Protagonisti ancora una volta della scena da ring, quattro o cinque cittadini del Gambia. La miccia che ha innescato la lite non è ancora chiara, gli extracomunitari, da un alterco verbale sono passati alle vie di fatto.

Diverse le chiamate di cittadini giunte al centralino del 112. All’arrivo delle forze dell’ordine, i partecipanti sono scappati, approfittando del trambusto seguito alla rissa, per perdersi nel buio dei vicoli del centro storico. Al momento, di loro, nessuna traccia.

Logica e giustificata, l’incredulità rimbalzante di bocca in bocca tra la gente che in quei momenti se ne stava tranquillamente a trascorrere la serata lungo il salotto cittadino. I poliziotti hanno acquisito le immagini degli impianti di video sorveglianza posti a presidio degli esercizi commerciali.