Risarcimento per insegnante agrigentino: era stato sospeso per aver soccorso il figlio

Si era assentato per prestare soccorso al figlio colpito da crisi ipoglicemica. Per questo era stato sospeso dal lavoro di insegnante presso una scuola di Ribera. Adesso, il Tribunale di Sciacca ha annullato il provvedimento di sospensione, accogliendo le istanze della difesa dell’uomo  e  dichiarando illegittimo il provvedimento. Il Ministero è stato così condannato a sostenere le spese legali e al pagamento di un  risarcimento.