Porto Empedocle, sconterà 20 giorni ai domiciliari l’anziano accusato di abusivismo

Va ai domiciliari il pensionato 80enne di Porto Empedocle, Carmelo Bennici. L’anziano è stato arrestato in esecuzione di un provvedimento dell’Ufficio Esecuzioni penali della Procura di Agrigento. Il pensionato deve scontare 20 giorni di carcere per un manufatto abusivo risalente al 2012. In pratica, avrebbe “realizzato una costruzione abusiva in contrada Maddalusa”. A quanto pare il provvedimento di arresto in realtà sarebbe scattato in quanto l’uomo non si sarebbe presentato ad una udienza e dunque sarebbe stato ritenuto irreperibile. L’assenza dell’empedoclino ha fatto perdere il diritto alle misure alternative al carcere e per questo venne disposta la custodia cautelare.