Rintracciati e riportati nel centro di accoglienza tre migranti fuggiti da Villa Sikania

Sono stati rintracciati e riportati indietro i tre migranti, che erano riusciti ad allontanarsi dal centro d’accoglienza Villa Sikania, di Siculiana.
Polizia ed Esercito dopo alcune ricerche li hanno individuati e bloccati. Nella struttura nelle ultime 24 ore c’è stata una nuova protesta.

Un gruppo di giovani è salito sul tetto della struttura per protestare contro la quarantena. Vogliono andare via dal centro. Poi la protesta è rientrata.
Nei giorni scorsi un ventenne eritreo, che era fuggito dal centro, era stato investito e ucciso sulla strada statale 115. Quattro poliziotti rimasero feriti.