Rifiuta di sottoporsi all’etilometro, denunciato 32enne

Hanno notato quell’auto, con alla guida un giovane, dall’andatura incerta e l’hanno immediatamente fermata. Gli agenti della polizia Stradale di Agrigento, coordinati dal vice questore aggiunto Andrea Morreale, hanno subito ipotizzato che che quel ragazzo potesse essere ubriaco. Immediato è scattato il controllo.

E’ successo l’altra sera lungo la strada statale 115, nei pressi di Sciacca. Il protagonista della vicenda è un trentunenne, residente in provincia di Trapani, che dopo l’esame del precursore (con esito positivo) s’è rifiutato di sottoporsi all’etilometro. I poliziotti gli hanno spiegato che non sarebbe cambiato nulla.

Dopo l’identificazione, infatti, è stato denunciato, in stato di libertà, alla Procura della Repubblica di Sciacca, per rifiuto di sottoporsi all’etilometro.